Catanzaro – Sabato 5 maggio in Piazza contro il tumore del cavo orale, visite di controllo Gratuite

 Anche a Catanzaro, come in moltissime citta’ d’Italia, sabato 5 maggio i dentisti ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) scendono in piazza contro il tumore del cavo orale.
 E’ l’Oral Cancer Day, l’appuntamento giunto ormai alla dodicesima edizione organizzato da Fondazione ANDI con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di una diagnosi precoce nel combattere questa forma tumorale e sul fondamentale ruolo della prevenzione. La manifestazione è in partnership anche con la Commissione Albo Odontoiatri dell’Ordine dei Medici.
 A Catanzaro l’appuntamento e’ al Parco delle Biodiversità, dove nella giornata di sabato i dentisti volontari ANDI della sezione provinciale di Catanzaro allestiranno un gazebo in cui i cittadini avranno la possibilità di ricevere materiale informativo sui fattori di rischio e sugli stili di vita da adottare per prevenire questa terribile neoplasia che interessa gengive, lingua e tessuti molli della bocca.

Importante novità di questa edizione sarà la presenza di un mezzo mobile per le visite, messo a disposizione dalla sezione provinciale AVIS di Catanzaro, con la quale i dentisti ANDI stanno portando avanti un importante progetto di collaborazione proprio sul Tumore del Cavo Orale: chiunque voglia effettuare una visita di controllo, potrà effettuarla direttamente nel mezzo mobile con i dentisti volontari, gratuitamente.

 Ogni anno in Italia 6000 persone sono colpite da questa forma di tumore, con un tasso di mortalità a 5 anni di oltre il 70%: fondamentali sono prevenzione e diagnosi precoce! Se diagnosticato nella fase iniziale infatti questo tumore può essere curato efficacemente, con un indice di sopravvivenza dell’80%, e senza gravi deformazioni del volto. Per questo la diagnosi precoce è uno strumento davvero fondamentale.

Oltre alla giornata nelle piazze, i dentisti ANDI saranno disponibili per un intero mese, dal 7 maggio all’ 8 giugno, per visite di controllo gratuite negli studi.