Catanzaro – Al Liceo “Siciliani” la Scienza la raccontano i ragazzi…

Nella vita di tutti i giorni, quando osserviamo il cielo prima di uscire da casa, quando decidiamo di metterci a dieta, quando vogliamo fare un viaggio, addirittura quando ci innamoriamo… viviamo in un mondo fatto di Scienza e le scienze ci aiutano a vivere meglio! Ma cosa pensano i nostri ragazzi, i nostri giovani delle Scienze? Qual è il loro rapporto con la Matematica, la Fisica, le Scienze Naturali, nella loro quotidianità?

Il Liceo Scientifico “L. Siciliani” di Catanzaro, da sempre attento a fare una Scienza a portata di alunno, organizza la manifestazione

 OpenScience. La Scienza raccontata dai ragazzi…

lunedì 12 Dicembre ore 15.30 Sala Tricolore della Prefettura di Catanzaro (p.zza Rossi) Un evento per i ragazzi del liceo e delle scuole medie, che il Dirigente Scolastico del “Siciliani” prof.ssa Francesco Bianco ha organizzato insieme al suo Staff: prof.sse Rosalia Imeneo, Anna Alfieri, Francesca Ferraro, Maria Arcieri. L’occasione ha visto coinvolte anche alcune scuole secondarie di primo grado del territorio: la “G. Casalinuovo” col suo Dirigente Scolastico prof. Concetta Carrozza e le docenti prof.sse Barbara Sacco e Rossella Stranieri; la “P. Galluppi” con il Dirigente Antonio Carioti e le proff.sse Carmela Iorio, Elisabetta Rotiroti, Amalia Scalise.

Un pomeriggio dedicato al confronto e allo scambio delle esperienze scientifiche, che coinvolgerà i due rami della Scuola Secondaria: quella di I grado e quella di II grado, perché quando si parla di Scienza non ci sono divisioni, ma condivisioni, non ci sono esclusioni ma inclusività. Durante la manifestazione, i più piccoli si alterneranno ai più grandi presentando le loro micro-comunicazioni di scienze: dal calcolo delle probabilità ai frattali, dalla fotosintesi all’elettricità, il racconto della Scienza sarà affidato alle loro idee, alle loro esperienze, in un momento di crescita tra gli allievi del liceo con gli allievi delle scuole medie.

Durante la manifestazione, sarà anche lanciato e presentato il sito Openscience del “Siciliani”, creato e gestito dalla prof.ssa Anna Alfieri: un repository delle innumerevoli manifestazioni scientifiche che in tutti questi anni il Liceo “Siciliani” ha organizzato con i suoi alunni e i suoi docenti. Il sito è una piattaforma online aperta, costruita in modo completamente gratuito grazie ai tools di Google, con la possibilità di lasciare commenti e opinioni sulle differenti attività postate, uno spazio virtuale di incontro tra gli ex studenti del Siciliani, gli attuali studenti e quelli futuri…

 Inoltre durante la serata sarà organizzato un flash mob collettivo per ricordare le vittime dei terremoti in Italia… Staremo tutti in piedi per un minuto di silenzio e poi, smartphone alla mano, risponderemo ad un questionario online per capire quali sono i rischi e pericoli intorno a noi. Il questionario anonimo è parte integrante del progetto “Cosa insegna il terremoto” del liceo, organizzato dalle prof.sse Loredana Gimigliano, Rosalia Imeneo, Vincenza Pettinato, un progetto parte della rinnovata offerta formativa del Siciliani, che affianca i progetti storici del liceo (Matematica&Realtà, EuroMath, Pi Day, Stage di Fisica a Frascati).  La manifestazione inaugura anche una serie di attività di orientamento presso le singole scuole medie, concordate con i diversi delegati, e prelude all’appuntamento dell’Open Day del “Siciliani” che si svolgerà in gennaio, in due date (una sarà una domenica) che saranno comunicate a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.