Catanzaro – Scassinano macchinetta snack per rubare l’incasso, arrestati

Due uomini, entrambi di 31 anni, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato. A far scattare le indagini è stata un telefonata arrivata al 113 da parte di un uomo che avrebbe denunciato un furto a un distributore automatico di bevande e snack, all’interno della stazione Calabro Lucana. In breve tempo una pattuglia è arrivata sul posto, dove avrebbe visto i due giovani. I 31enne, accortasi della polizia, sarebbero scappati a bordo della propria auto. Dopo un breve inseguimento i due sono stati bloccati e sulla loro autovettura sarebbero stati trovati una cassettiera per distributore con monete di vario taglio, con all’interno 58 euro, Una cassettiera, 2 cacciaviti, un’ascia, vari snack e una bevanda in lattina.

Dopo il sopralluogo all’interno del parcheggio della Ferrovia Calabro Lucana, gli agenti hanno notato un distributore di snack e vivande, forzato e privo delle cassettiere dell’incasso. Per questo motivo C. A., ed F. A., entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato e messi ai domiciliari. Le cassettiere e il rispettivo contenuto sono stati restituiti al proprietario del distributore automatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.