Catanzaro – Sequestrate villette a schiera in zona franosa

Alcune villette a schiera da poco realizzate nel quartiere Mater Domini in un’area catalogata dal 2011 come “R4”, ossia a rischio frana “molto elevato”, sono state sequestrate dai Carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Catanzaro. Il provvedimento è stato emesso su richiesta del sostituto procuratore Graziella Viscomi titolare del fascicolo. Nel registro degli indagati sono stati iscritti i nomi dei titolari dell’azienda che ha eseguito i lavori con l’accusa di violazione delle norme in materia urbanistica. L’indagine, secondo quanto si è appreso, prosegue comunque per valutare eventuali illeciti nell’iter autorizzativo. Le abitazioni, tutte già occupate, non sono state sgomberate, ma la Procura ha informato del caso l’amministrazione comunale e la Protezione Civile per le valutazioni di propria competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.