Catturato Matteo Messina Denaro. Il boss della Mafia preso dopo 30 anni di latitanza


L’agenzia di stampa Ansa annuncia che è stato arrestato Matteo Messina Denaro. Il boss di Cosa Nostra era latitante dal 1993.

L’inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido.

L’uomo si trovava ricoverato nella clinica privata «Maddalena» di Palermo. Originario di Castelvetrano, aveva negli anni allargato il suo potere ad altri mandamenti mafiosi della Sicilia , specialmente dopo l’arresto di Totò Riina, Bernardo Provenzano e i fratelli Graviano.