Cellulare esplode in tasca: ragazzo gravemente ferito

Lo smartphone Android OnePlus Nord 2 è nuovissimo e a quanto pare anche estremamente pericoloso: c’è stata un’altra esplosione!

Dall’inizio delle vendite di questa estate, sono aumentate le segnalazioni di incidenti pericolosi in relazione allo smartphone OnePlus Nord 2 5G (circa 400 euro su Amazon). E questa volta c’è un uomo gravemente ferito! L’utente indiano di Twitter Suhit Sharma ha condiviso diverse foto di un telefono cellulare esploso e ha affermato che OnePlus Nord 2 ha improvvisamente preso fuoco nella tasca di un ragazzo.

Le immagini mostrano uno smartphone completamente carbonizzato, il cui lato sinistro è completamente strappato. La detonazione ha provocato un’enorme ferita nella coscia del ragazzo e lo ha gravemente bruciato. Si dice che il produttore OnePlus abbia già contattato la vittima. “Prendiamo molto sul serio tali incidenti.

Il nostro team ha segnalato all’utente e attualmente stiamo raccogliendo informazioni per ulteriori indagini”, si legge in una dichiarazione al “Times of India”. Suhit Sharma lo conferma in un altro tweet. Tuttavia non è la prima esplosione, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”.

Il “Times of India” ha riportato un caso precedente: alla fine di luglio, anche un Nord 2 è esploso ad un acquirente di Bengaluru. “È esploso dal nulla e si è alzato del fumo”, ha detto la parte lesa durante la descrizione dell’incidente. Di conseguenza, sua moglie è stata persino coinvolta in un incidente stradale.

Il portale “Notebookcheck.com” riporta anche che c’è stato un incidente simile nel settembre 2021. In quel momento, il caricabatterie di un Nord 2 esplose improvvisamente con un forte scoppio. OnePlus ha quindi sostituito il caricabatterie difettoso con l’indicazione di una possibile fluttuazione di tensione.