Che fine ha fatto la costruzione della nuova e moderna Struttura Covid a Lamezia Terme?

Era il 17/11/2O2O e ancora una volta, le speranze per l’Asp di Lamezia, di avere una sanità diversa, migliore e vicina ai cittadini, sono possiamo constatare che sono risultate vane. Eppure la solennità e la credibilità di chi, in quella data, annunciava il cambiamento, poteva essere rassicurante e credibile.

Da qui la domanda che le istituzioni preposte dovrebbero raccogliere e girare a chi di competenza, ovvero: Che fine ha fatto il progetto della “nascita del nuovo stabile Malattie infettive e Microbiologia ed un Pronto Soccorso dedicato e con aree di diverse intensità di assistenza, così come solennemente
Promesso dalla d.ssa Latelli, già commissario Asp”?

Infatti, la D.ssa Latella, nel ruolo affermava: “notizia importantissima, sono in fase avanzata, attraverso la gestione dell’appalto da parte di Invitalia,
i lavori per la costruzione di una nuova Palazzina di tre piani, all’interno del perimetro Ospedaliero, ove saranno successivamente allocati in maniera stabile Malattie infettive e Microbiologia ed un Pronto Soccorso dedicato e con aree di diverse intensità di assistenza. Naturalmente, individuate anche le propedeutiche risorse !!

Continuava :
“ i lavori in questione dovrebbero iniziare nei prossimi 6-8 mesi”.
A questo punto possiamo con amarezza precisare, che anche queste, sono risultate belle promesse ?

Con amarezza, giro la domanda a chi potrebbe ricevere maggiori garanzie e risposte credibili.
Al Sindaco Mascaro, assieme all’intera amministrazione comunale.
Il mio compito, nella figura di “soldato sentinella”, l’ho svolto!!
Chi avvertirà il dovere di meglio sapere ?

Salvatore De Biase
Già Presidente del Consiglio Comunale di Lamezia Terme.