Chiaravalle, il passaggio di consegne tra Candelieri e Guarna al “Ferrari”

Il sindaco Donato: “Con il nuovo dirigente la certezza della continuità nel segno del grande lavoro di questi anni”

L’inaugurazione della nuova sede dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Chiaravalle è stata l’occasione per ufficializzare il passaggio di consegne tra l’uscente dirigente scolastico dell’Iis “Ferrari”, Saverio Candelieri, e il subentrante (da oggi 1 settembre), Fabio Guarna.

Il sindaco, Domenico Donato, ha voluto salutare entrambi, ringraziando Candelieri “per il grande lavoro svolto in questi anni”. “Con il nuovo preside Guarna – l’ulteriore commento di Donato – abbiamo già le certezze della continuità e di un rapporto di piena fiducia e collaborazione”.

Anche gli studenti hanno voluto sottolineare il momento di transizione, scrivendo una lettera molto sentita e toccante al “vecchio” preside che così si conclude: “Con la speranza di avere sempre un posto tra i suoi ricordi, Lei di certo lo avrà nel nostro cuore”.

Candelieri da oggi passa al “Malafarina” di Soverato, mentre Guarna arriva dal “Torricelli” di Sant’Agata di Militello. Quest’ultimo è avvocato, giornalista pubblicista e vanta una lunga carriera da insegnante negli istituti superiori. Da oggi guiderà l’“Enzo Ferrari” di Chiaravalle, istituto che conta diversi indirizzi: Liceo Scientifico, Liceo Linguistico, Industriale con indirizzo meccanico e chimico, Istituto Professionale per l’Agricoltura, con annesso corso serale.