Coldiretti, aumenta la presenza e la reputazione in Calabria dei mercati di Campagna Amica

Le attività di Campagna Amica, anche in questo difficile momento non si sono fermate, anzi proseguono con forza e vigore per stare più vicino ai cittadini e al mondo produttivo. Mario Ambrogio responsabile Regionale di Campagna Amica Coldiretti è molto soddisfatto di come vanno le cose, infatti, “i mercati sono aumentati di numero e si hanno continue richieste per nuovi insediamenti nelle piazze dei comuni e se questo si unisce al gradimento dei cittadini è sicuramente una spinta notevole ad investire”

Da un monitoraggio sullo stato dell’arte – prosegue Ambrogio -i mercati coperti delle città di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria, – continuano a garantire le consegne a domicilio. I mercati esterni hanno ripreso tutti le attività a pieno regime, in diversi, come a Vibo Valenzia è stata cambiata la location, prediligendo il centro città (Piazza Municipio).Nella città di Cosenza, il Mercato Coperto di Campagna Amica, in piazza Matteotti, ha incrementato i giorni di apertura aggiungendo il giovedì alle preesistenti giornate del martedì e del sabato.

A Rende, – precisa – abbiamo riavviato il Mercato in piazza Unità d’Italia aperto tutti i sabati dalle 8:00 alle 13:00 e ci accingiamo ad dar vita ad un nuovo incontro con i nostri produttori ogni giovedì; infatti, daremo il via ad un altro appuntamento fisso a Roges, nei pressi della Chiesa della Beatissima Vergine Maria di Lourdes, dalle 8:00 alle 13:00.

In questo periodo si moltiplicano anche le iniziative nei paesi dell’interland cosentino, con l’apertura di due nuovi mercati: quello di Mendicino (CS) che partirà giorno 23 Giugno in località bivio Tivolille aperto tutti i martedì dalle 8:00 alle 13:00 e quello di San Giovanni in Fiore che sarà inaugurato giorno 28 Giugno in via Fra’ Giuseppe dove i produttori ci saranno ogni domenica dalle 8:00 alle 13:00.

Nei nostri mercati si trovano prodotti locali di stagione, sicuri e di alta qualità che permettono di scoprire o riscoprire i sapori del territorio della nostra agricoltura d’eccellenza, sulla scia del #MangiaItaliano – Mangia calabrese”.Le attività nei mercati – conclude -si svolgono con il massimo degli accorgimenti normativi anti-contagio eliminando ogni rischio di affollamento e garantire quindi la salute di tutti.