Colpo di coda dell’inverno in Calabria, freddo e neve sulle zone montane e a bassa quota

Si sono risvegliati sotto la neve i comuni montani dell’hinterland catanzarese, lametino e cosentino. L’ultimo colpo di coda dell’inverno è arrivato in Calabria portando temperature basse e precipitazioni. Il Consentino, la Sila e il monte Reventino si sono imbiancati e la neve è arrivata anche a quote basse nella Presila Catanzarese.

Il maltempo, che persisterà nel weekend e nei primi giorni della prossima settimana, lascerà poi spazio alla primavera con le sue temperature più calde. Al momento, non si registrano disagi alla circolazione nelle zone interessate dalle nevicate.