Concluso corso per personale sommozzatore del Nucleo soccorso subacqueo e acquatico della Calabria

Si è concluso nei giorni scorsi, presso il comando provinciale di Reggio Calabria, il Corso Regionale di Ricerca Strumentale Subacquea Integrata rivolto al personale sommozzatore del Nucleo Soccorso Subacqueo ed Acquatico della Calabria.

Il corso disposto dalla Direzione Centrale Formazione ha permesso di formare n.7 unità all’uso delle apparecchiature e strumentazioni ROV (Remotely Operated Vehicle)/Sonar e Posizionatore Acustico in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

I ROV, veicoli subacquei a controllo remoto, possono essere utilizzati per molte attività diverse, dalle ispezioni visive dei fondali marini al monitoraggio delle infrastrutture posizionate sott’acqua, fino ad essere un importante supporto nelle operazioni di salvataggio e recupero.

Le lezioni teorico-pratiche si sono svolte presso la sede del Nucleo Sommozzatori di Reggio Calabria con utilizzo delle strumentazioni e dell’imbarcazione di cui è dotato.