Condanna del Volley Soverato per il “vile” gesto accaduto lunedì

La società Volley Soverato condanna il “vile” gesto verificatosi lunedi di “Pasquetta” nel parcheggio del “Pala Scoppa” ai danni di un’ autovettura della società in dotazione alla forte atleta canadese Alexa Gray. L’auto, è stata completamente rigata, molto probabilmente durante lo svolgimento della partita tra Soverato e Marsala.

In una giornata in cui, nella nostra Città si sono riversate migliaia di persone e in cui trovare un posto macchina era impresa ardua, non è giustificabile un gesto di puro vandalismo, in una Città, Soverato, che ha sempre fatto della CIVILTA’ la sua cifra! Si spera che gesti simili non si verifichino più e che per far valere le proprie ragioni, qualora ci fossero, si ricorra a metodi più consoni, propri di una società civile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.