Congresso Regionale AOGOI – Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani

L’ecografia ostetrica applicata alle emergenze in sala parto in una prospettiva di risk management e di preparazione preventiva per affrontare le emergenze più rare e più gravi, insieme all’oncologia ginecologica, alle tecniche di risk management e alle problematiche medico legali saranno i punti che verranno affrontati nel corso del Congresso Regionale AOGOI – Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani, dal titolo: “OSTETRICIA E GINECOLOGIA TRA AGGIORNAMENTO, RISK MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ MEDICA”, organizzato dal Dott.re Domenico Corea, Segretario Regionale AOGOI e che si terrà nelle giornate del 12 e 13 settembre al THOTEL Lamezia Feroleto A. (CZ).

La scelta dei temi si propone di dare una risposta ad esigenze particolarmente sentite nella nostra Regione: emigrazione sanitaria, contenziosi medico-legali, gestione delle emergenze ostetriche, carenze organizzative, logistiche, strumentali e di risorse umane che spesso si traducono in casi di presunta malasanità che occupano le prime pagine dei giornali.

L’importante evento medico scientifico, che si colloca nel più ampio Programma nazionale di aggiornamento e formazione dell’AOGOI, si avvarrà degli interventi di illustri luminari provenienti da diverse regioni, che si alterneranno nelle varie sessioni mattutine e pomeridiane.

Il programma dei due giorni prevede una sessione con tre Letture (due di ginecologia e una di ostetricia) di alto pregio scientifico che verranno commentate da tre diversi esperti; una sessione di riflessione sul percorso nascita nelle regioni meridionali dal punto di vista dell’osservatorio AOGOI attraverso il coinvolgimento dei segretari regionali dell’Associazione; una sessione sulle problematiche medico-legali; una sessione di upgrade con una miscellanea di temi di attualità e\o ricorrenti con frequenza nella pratica ostetrico-ginecologica.

Sarà presente, fra gli altri, il Professore Giovanni Scambia, ginecologo oncologo, illustre figlio della terra di Calabria e in particolare di Catanzaro, che opera a Roma ma che non ha scordato, anzi è orgoglioso delle proprie origini calabresi ed è sempre disponibile a dare il suo insostituibile contributo scientifico alla Calabria.
Un notevole spazio, inoltre, è stato assegnato ad una sessione interattiva sulle tecniche di risk management, valorizzate dalla Legge n°24 dell’8.3.2017 (la Legge “Gelli-Bianco”), con focus sulle situazioni che più frequentemente possono dare origine ad errori e a contenziosi medico-legali. La sessione sarà svolta in modo interattivo nel senso che tutti i Congressisti potranno produrre il loro contributo sui temi trattati dagli esperti nei particolari ambiti specialistici.

Il Corso di ecografia si avvarrà di tecnologia e strumenti di simulazione avanzata nella convinzione che l’addestramento attraverso la simulazione è il mezzo più efficace per neutralizzare la minaccia dell’errore dovuto a fattori umani, per identificare i punti deboli della prassi attuale e per implementare le soluzioni di addestramento, contribuendo fortemente a migliorare la sicurezza della madre e del feto in sala parto”.

Il Congresso – accreditato ECM AOGOI, secondo il Programma di educazione Continua in Medicina Age.na.S – è rivolto a Medici Ginecologi; Medici Legali; Ostetrici e Ostetriche e Specializzandi.