Controlli mercatini di Catanzaro e Soverato, sequestrate buste di plastica e sanzioni

Nei mercatini rionali di Catanzaro lido e di Soverato e in alcuni negozi nel quartiere Santa Maria del comune di Catanzaro, in attuazione di una specifica campagna di controlli straordinari disposta dal Comando generale dell’Arma dei Carabinieri sono stati attuati mirati servizi di controllo sul corretto utilizzo delle buste di plastica usate per le vendite commerciali.

In particolare nei controlli ai mercatini rionali di Catanzaro lido, di Soverato e nel quartiere di S. Maria di Catanzaro, i militari delle stazioni Carabinieri di Catanzaro, Davoli e Taverna, hanno accertato che erano usati per la vendita di prodotti sia alimentari che non alimentari buste di plastica prive dei marchi e delle indicazioni previste dalla legge, che concorrono in maniera rilevante all’enorme diffusione nell’ambiente delle microplastiche.

Sono state sequestrate amministrativamente quasi 30 chilogrammi di buste di plastica non biodegradabili prive dei marchi e delle indicazioni previste dalla legge, e sono state contestate complessivamente violazioni amministrative per un importo, in misura ridotta, pari a 20.000 euro.