Coop richiama un lotto di crostata di ciliegie

Coop ha richiamato dagli scaffali dei supermercati un lotto di crostata di ciliegie a marchio Lago per la “sospetta presenza di ossido di etilene”. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 350 grammi con il numero di lotto 21159 e il termine minimo di conservazione 15/02/2022.

La crostata richiamata è stata prodotta da Lago Group Spa di via Roma 24, Galliera Veneta in provincia di Padova, nello stabilimento di via Vittorio Veneto 103 a Tombolo, sempre in provincia di Padova. A scopo precauzionale si raccomanda di non consumare la crostata con il numero di lotto indicato e restituirla al punto vendita d’acquisto.

Per informazioni è possibile contattare il produttore al numero 049 9475511. Coop rende noto che il richiamo riguarda solo alcuni supermercati di Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Toscana. L’azienda consiglia agli acquirenti di smaltire il prodotto con i normali rifiuti domestici.

L’ossido di etilene, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è sospettato di essere mutageno e cancerogeno anche a basse concentrazioni negli alimenti.