Coronavirus, controlli anche con un drone a Catanzaro per Pasqua e Pasquetta

Controlli intensificati con il supporto aereo di un drone nelle giornate di Pasqua e Pasquetta.
Li eseguiranno gli agenti della Polizia locale, su input del sindaco Sergio Abramo, per verificare il rispetto delle ordinanze di divieto finalizzate a diminuire le possibilità di contagio da coronavirus.

Dell’utilizzo del drone, pilotato da un operatore certificato dall’Enac, sono state informate sia la Prefettura che la Questura.

Le operazioni, coordinate dal comandante del Corpo, generale Giuseppe Antonio Salerno, riguarderanno tutto il territorio comunale e, in particolare, i parchi e le aree verdi della città.