Coronavirus, controlli durante la movida: multe per oltre 4mila euro e chiuso un bar

Nel corso di una serie di controlli disposti e coordinati dal Prefetto Roberta Lulli, i Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno complessivamente elevato multe per oltre quattro mila euro in seguito a violazioni del coprifuoco e delle norme anti-Covid riscontrate nel corso della “movida” dell’ultimo fine settimana nel centro storico del capoluogo.

In particolare, nove persone sono state sanzionate perché sorprese a consumare alcolici nelle vicinanze di un bar oltre l’orario consentito. L’attività commerciale è stata sospesa per cinque giorni e lo stesso titolare sanzionato.

I controlli dei Carabinieri si affiancano a quelli congiunti delle altre Forze dell’Ordine presenti sul territorio e danno seguito alla necessità di un monitoraggio puntuale del Capoluogo. Il Prefetto ha programmato di intensificare i controlli negli orari serali, auspicando al tempo stesso la collaborazione di tutti i cittadini.