Coronavirus, drammatico bilancio per gli ex pazienti di Chiaravalle. Salgono a 15 i decessi

Un bilancio sempre più drammatico quello relativo ai pazienti della casa di cura di Chiaravalle. Nella notte, infatti, si è spenta la quindicesima persona – un anziano di 78 anni – che era stato ospite della residenza Domus Aurea al centro di un vero e proprio focolaio di Coronavirus.

L’uomo si aggiunge a un’altra recente vittima, che aveva perso la vita ieri sera all’ospedale di Catanzaro.

Tutti i pazienti della casa di cura del catanzarese sono stati trasferiti la scorsa settimana nei reparti Covid di Catanzaro, tra il Pugliese-Ciaccio e il Policlinico universitario.