Coronavirus e viaggi, la Svizzera mette in quarantena tre regioni d’Italia. Ecco quali

È stata aggiornata oggi la nuova versione della lista che prevede l’obbligo di quarantena all’entrata in Svizzera. Per quanto riguarda l’Italia, fanno parte della lista le regioni Basilicata, Lazio e Veneto. Quindi, per tutti i residenti in queste regioni che si recano in Svizzera, da oggi, scatterà l’obbligo di mettersi in quarantena.

Escono dalla blacklist Spagna e Portogallo, mentre oltre alcune regioni d’Italia entrano invece Belgio, Palestina, Bulgaria, Giordania, Qatar, Kosovo, Macedonia del Nord, Polonia, Romania, Ungheria, Uruguay e Cipro. L’Ufficio federale della saluto (UFSP), evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha inoltre aggiunto nell’elenco anche lo stato della Turingia in Germania e la Corsica.

Obbligo di quarantena dall’Austria se arrivi dal Burgenland, Alta Austria e Vienna. Nell’elenco diffuso dall’UFSP troviamo anche Albania, Andorra, Antigua e Barbuda, Bahrain, Barbados, Brasile, Cile, Estonia, Irlanda, Israele, Kuwait, Lettonia, Libano, Lituania, Lussemburgo, Maldive, Malta, Moldova, Monaco, Montenegro, Paesi Bassi, Perù, San Marino, Svezia, Serbia, Seychelles, Slovacchia, Slovenia, St Lucia, Sud Africa, Repubblica Ceca, Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti d’America, Regno Unito.