Coronavirus, nuovo bollettino della Protezione civile nazionale. 153 le vittime nelle ultime 24 ore

I dati del bollettino diramato dalla Protezione civile vedono oggi, 16 maggio, un incremento dei nuovi contagi da Coronavirus. Cala l’aumento dei nuovi morti, sono 153 le vittime registrate nelle ultime 24 ore (ieri erano 242, due giorni fa 262, tre giorni fa 195). Il totale delle vittime in Italia è di 31.763 persone dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia di Covid-19.

Continua a scendere il numero delle persone “attualmente positive” al Coronavirus. Una serie con il segno meno davanti iniziata ormai due settimane fa, quando si è registrato un calo di –3.106 malati di Covid-19. A otto giorni fa risale il decremento record di -6.939 pazienti. Oggi è stato registrato un -1.883 pazienti (ieri erano -4.370). Il totale degli attualmente positive al virus è 70.187 (ieri erano 72.070, due giorni fa 76.440)

I casi di persone colpite dal Coronavirus sono arrivati a 224.760 dall’inizio del monitoraggio della pandemia nel nostro Paese. Ieri erano 223.885: l’incremento è di +875 casi in un giorno (ieri il dato era di +789, due giorni fa di +992). Sono stati effettuati 69.179 tamponi in 24 ore (ieri il dato era di 68.176 test in un giorno): il totale dei test è dunque arrivato a quota 2.944.859 (ieri era di 2.875.680), per un totale di casi testati di 1.899.767 (ieri erano 1.859.110).

Cala il dato delle persone guarite nelle ultime 24 ore: 2.605 pazienti. Ieri erano 4.917. Il totale degli italiani monitorati che risultano quindi guariti da Covid-19 è a oggi di 122.810 persone. Diminuiscono i ricoveri: i pazienti in ospedale sono oggi 10.400 (ieri erano 10.792).

Di questi, 775 sono in terapia intensiva (ieri erano 808, cinque giorni fa per la prima volta il dato è sceso sotto i mille pazienti). In calo anche le persone in isolamento domiciliare: in tutta Italia in questo momento sono 59.012 (ieri erano 60.470).