Coronavirus, nuovo “esodo” dal Nord verso la Calabria. Obbligo di registrazione e quarantena

“Nelle scorse ore abbiamo assistito a un altro “esodo” di persone provenienti dal Nord Italia e che stanno per arrivare anche in Calabria. Voglio tranquillizzare i calabresi: ho sentito il Prefetto di Catanzaro che mi ha rassicurata sulla rete dei controlli che saranno capillari, ai fini della prevenzione del contagio”.

“A coloro che in queste ore hanno fatto ritorno, raccomando di rispettare il periodo di quarantena e di comunicare immediatamente la propria presenza in Calabria alle autorità sanitarie locali e attraverso il sito della Regione Calabria”. Così in un comunicato la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli.