Coronavirus, si aggrava il bilancio dell’epidemia. I dati della Protezione civile Regione per Regione

Come ogni giorno dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, la Protezione Civile ha diffuso i dati sull’ultimi aggiornamenti in Italia.

A comunicarlo Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile e responsabile dell’emergenza. Il numero delle nuove vittime è di 189, il totale supera il migliaio e sale 1.016: Il 67% dei deceduti ha delle patologie pregresse.

Il numero di persone attualmente positive sale a 12.839, i casi totali a 15.113: 2214 nuovi casi. Solo oggi sono guariti 213 pazienti: il totale delle persone guarite aumenta così a 1258. Sono 86.011 i tamponi effettuati in Italia: ieri erano 73.154. 6.650 sono le persone ricoverate in ospedale.

Diminuisce il nuovo numero delle persone in più in terapia intensiva: sono 1.153, 125 in più rispetto ai 1.028 di ieri (che a loro volta erano 151 in più rispetto a martedì). Delle 12.839 persone attualmente positive, 6.650 sono ricoverati in ospedale con sintomi (numero che non conta quelli in terapia intensiva) – ieri erano 5.838 – e 5.036 sono in isolamento domiciliare (ieri erano 3.724).

Ci sono 2156 uomini e donne impiegate in più nelle attività di assistenza della popolazione, dice Borrelli.