Covid, assembramento in un locale: gestori sanzionati

I carabinieri della Compagnia di Cosenza, nel corso di alcuni controlli, hanno elevato sanzioni amministrative ai gestori di un locale pubblico per il mancato rispetto delle normative anti Covid-19 in quanto all’interno era presente un grosso assembramento e per la presenza di un lavoratore in nero.

Nel prosieguo delle verifiche, svolte anche con il supporto del personale del Nucleo ispettorato del lavoro e del Nucleo antisofisticazione e sanità dei carabinieri di Cosenza, in un altro locale, i militari hanno trovato un altro lavoratore in nero, elevando, anche in questo caso, una sanzione.

Nel corso del servizio, inoltre, i militari hanno verificato il rispetto delle normative anti Covid-19, assicurando il distanziamento sociale tra i giovani riuniti sulla pubblica via e l’uso delle mascherine in caso di assembramento.