Covid, aumentano i contagi: mascherine e coprifuoco in un comune calabrese

Il sindaco di Acquaro Giuseppe Barillaro ha emanato un’ordinanza attiva da oggi e fino al prossimo 6 settembre che prevede misure restrittive per evitare il diffondersi del covid 19, visto un aumento dei contagi registrati nel suo comune.

L’ordinanza prevede tra le misure l’obbligo di mascherina anche all’aperto, la chiusura al pubblico su tutto il territorio comunale delle strade e delle piazze dove si possono creare situazioni di assembramento, per tutta la giornata, fatta eccezione la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali e alle abitazioni private.

Tra le altre misure, anche la sospensione di tutte le celebrazioni religiose (i funerali si svolgeranno nelle modalità previste e disciplinate al tempo del lockdown ); divieto di vendita per gli ambulanti e la chiusura del mercato settimanale.

Infine il coprifuoco con il divieto di circolare e sostare al di fuori della propria abitazione o domicilio dalle ore 22.00 di ciascun giorno fino alle ore 5 del giorno successivo.