Criminalità legata alla comunità rom, numerosi arresti in Calabria

Vasta operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria: arrestate numerose persone della comunità rom, accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all’organizzazione di delitti contro il patrimonio, quali truffe, furti, estorsioni, ricettazioni e riciclaggi, nonché contro l’ambiente ed in materia di stupefacenti.

I reati sono aggravati dalla disponibilità di armi.