Crollo balcone a Catanzaro Lido, la Procura sequestra appartamento

Cinque giovani sono rimasti feriti per il crollo del balcone al primo piano di un palazzo che ospita uffici e abitazioni a Catanzaro Lido, in via Murano. Secondo una prima ricostruzione, i giovani erano affacciati sul balcone al momento del crollo e sono finiti sulla strada sottostante dopo un volo di circa 4 metri. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della polizia, una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Sellia Marina e della sede Centrale con supporto di Autoscala e anche un’ambulanza del 118.

Per quattro dei cinque giovani (4 ragazze e un ragazzo), che sarebbero rimasti feriti in modo più grave, si è reso necessario il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro.

La Procura della Repubblica di Catanzaro, inoltre, ha disposto il sequestro dell’appartamento in cui è avvenuto il crollo del balcone questo pomeriggio nel quartiere Lido di Catanzaro. Il provvedimento servirà agli inquirenti per effettuare i necessari sopralluoghi e verificare le cause dell’incidente. Nel frattempo gli agenti del commissariato di Catanzaro Lido, guidati dal vicequestore aggiunto Giacomo Cimarrusti, stanno ascoltando alcuni testimoni come persone informate sui fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.