Curvatura Biomedica al Liceo Siciliani: conclusa la prima annualità con il percorso di Alternanza scuola/lavoro

Un giorno speciale sabato 22 giugno per i 30 alunni della classe di “Curvatura Biomedica” del Liceo “Siciliani”, che hanno concluso la prima annualità del progetto con le attività di alternanza scuola/lavoro svolte in una intensa giornata tra vari reparti dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio”.

Grazie alla collaborazione dell’Ordine provinciale dei Medici di Catanzaro e alla disponibilità e organizzazione della Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero, i ragazzi accompagnati dal referente del progetto prof. Maurizio Mancuso e coordinati dal tutor esterno dott. Franco Cassadonte, hanno per un giorno messo da parte i libri e indossato cuffie, camici e calzari per visitare alcuni reparti e comprenderne l’organizzazione e la funzionalità a livello diagnostico e interventistico.

La caposala del reparto operatorio ha sapientemente illustrato la complessa organizzazione e tutte le fasi che precedono, accompagnano e seguono un intervento di varia natura chirurgica, soffermandosi sulle attrezzature bio-tecnologiche presenti in ogni sala operatoria.

Il dott. Franco Cassadonte, direttore f.f. di reparto, ha guidato i ragazzi in una visita all’Unità Terapia intensiva cardiologica (UTIC) con emodinamica, illustrando le tecniche diagnostiche e interventistiche su patologie occlusive che interessano i grandi e i piccoli vasi sanguigni.

La visita al nuovo Ambulatorio di Ortopedia, organizzata dal Direttore di reparto dott. Vincenzo Macri, ha consentito ai ragazzi di vedere la realizzazione di gessi interi e docce gessate per immobilizzazioni ossee o articolari in seguito a fratture e distorsioni, nonché l’utilizzo di vari tipologie di tutori per diverse forme traumatiche.

La giornata si è conclusa con la partecipazione dei ragazzi ad un importante convegno scientifico sulla Febbre Mediterranea Familiare (FMF); l’incontro con associazione pazienti, famiglie e medici è stato utile per comprendere le metodologie per una diagnosi precoce e il conseguente percorso terapeutico.

La Dirigente scolastica del “Siciliani”, prof.ssa Francesca Bianco, ha rivolto un plauso ai ragazzi che hanno frequentato con impegno e serietà il corso di “Curvatura Biomedica”, al docente referente prof. Maurizio Mancuso che ha sapientemente coordinato tutte le fasi del progetto e ai ocenti del Dipartimento di Scienze, consapevole che tale attività possa potenziare le eccellenze dell’istituto e orientarle verso una scelta universitaria motivata e consapevole.