Da due anni abusava di un bambino, arrestato 64enne

violenza-minoriDa circa due anni avrebbe abusato in modo reiterato di un bambino di 11 anni. La Squadra mobile di Reggio Calabria ha arrestato un uomo di 64 anni, P.C., con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di un minorenne di 11 anni.

Le indagini della sezione “reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della mobile, coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Gianluca Gelso, hanno portato ieri all’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip.

Gli investigatori hanno fatto luce in brevissimo tempo su una storia di reiterati abusi e violenze sessuali, di cui il minorenne e’ stato vittima per circa 2 anni. Le indagini, scattate grazie alla denuncia della giovane mamma che aveva notato qualcosa di strano nel comportamento di P.C., hanno permesso di accertare che l’uomo, quasi quotidianamente, abusava del bimbo, costringendolo a subire atti sessuali, approfittando della sua condizione di debolezza e sotto minaccia di non dire nulla alla madre. Le violenze si sono ripetute fino alla fine del mese di maggio, quando la madre del bambino si e’ rivolta alla polizia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.