Danni per il forte vento, chiesto lo stato di emergenza

È stato chiesto lo stato di emergenza per il maltempo che ha imperversato sulla regione nel mese di gennaio. In particolare, la Giunta regionale, su proposta della presidenza, ha deliberato la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza per gli eventi metereologici che hanno colpito il territorio calabrese lo scorso 17 gennaio.

In quel giorno, infatti, centinaia sono state le richieste di intervento in tutta la Regione, con situazioni, in alcune zone, fortemente critiche. Condizioni del clima avverse e forti raffiche di vento su tutto il territorio calabrese hanno prodotto numerose criticità segnalate dalle Autorità dei Comuni colpiti dagli eventi.

“Sono altresì – si legge in una nota – pervenute nella sala operativa della Protezione Civile molteplici segnalazioni ad opera di cittadini riferite a danni causati alle cose dai fenomeni sopra citati, in conseguenza dei quali si è contata una vittima nel comune di Mesoraca”.

“La Protezione Civile regionale – prosegue la nota – ha anche prodotto un rapporto di evento da cui scaturiva la necessità di ricorrere all’utilizzo di mezzi e poteri straordinari, al fine di evitare pericoli per la pubblica incolumità e favorire il piu’ rapido ritorno alle normali condizioni di vita delle popolazioni interessate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.