Davide Ruggero, lo scienziato catanzarese leader della Ricerca oncologica negli Usa

Davide Ruggero, lo scienziato catanzarese leader della Ricerca oncologica negli Usa. Professore all’Università della California (UCSF), con sede a San Francisco, dirige da anni il Cancer Research Laboratory della stessa Università. Alcuni anni addietro, ha prestato brillantemente la sua opera anche al Cancer Center di Philadelphia.

L’équipe di ricercatori, da lui guidata in America, ora è riuscita a portare a termine uno studio importantissimo per la cura dei tumori, che promette una svolta efficace, grazie a un composto capace di distruggere le cellule aggressive. «Abbiamo trovato un nuovo punto debole del cancro», sostiene il prof. Ruggero. «Abbiamo, in pratica, capito come le cellule tumorali producono specifiche proteine importanti per la loro crescita. Una di queste è la proteina PD-L1 che rende le cellule cancerogene invisibili dall’attacco del sistema immunitario».

Una scoperta che la rivista La Nostra Salute (https://twitter.com/LaNostraSalute) non esita a definire da Nobel. Lo scienziato calabrese (di Catanzaro), intanto, è atteso in Calabria per ricevere il tributo più solenne da parte della sua città natale e dell’intera regione.

Per il download gratuito della versione digital edition dell’inserto (Pdf Pro EdiViP), clicca sulla copertina della Testata Giornalistica L’ALTRA CALABRIA che trovi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.