Davoli – Riemerso ordigno bellico durante lavori di scavo

Una bomba aerea americana inesplosa, pesante oltre 220 kg, è stata trovata in località Malandrano di Davoli, nel corso di lavori di scavo per il ripristino di un metanodotto. Sul posto sono intervenuti gli specialisti dell’11mo Reggimento Genio di Foggia, competente per territorio, in particolare il Nucleo artificieri distaccato dalla seconda Compagnia guastatori di Castrovillari.

I militari hanno provveduto a disporre la chiusura, in via precauzionale, del metanodotto adiacente al luogo di rinvenimento dell’ordigno, e hanno verificato le condizioni del sito e lo stato degli inneschi provvedendo ad ancorare l’ordigno al suolo, per evitarne ogni possibile movimento.

La Polizia locale ed i carabinieri della Compagnia di Soverato stanno assicurando la continua vigilanza della zona e dell’ordigno per motivi di sicurezza. Nei prossimi giorni gli artificieri dell’Esercito effettueranno nuove verifiche sul posto e verranno concordate con la Prefettura le linee guida per il disinnesco e la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.