Degrado e abbandono al cimitero di Davoli

Vorrei informare il Sindaco del Comune di Davoli, dello stato di abbandono in cui versa da parecchio tempo il cimitero. Vorrei in particolare segnalare la sporcizia di fiori secchi, che causa pure il vento sono sparsi dappertutto, i pini che andrebbero potati, e che dato la loro altezza e mancanza di cura negli anni sono pure pericolosi sia per noi vivi, che per chi riposa nella casa finale.

Non ci vuole molto che un ramo si spezzi o un albero cada, e vada a finire su una tomba, o su un passante, provocando quello che possiamo immaginare. Da ricordare pure la pericolosità della casetta adibita a deposito per i muratori e di quella adibita al riposo delle salme, quest’ultima manca di dignità, comunque anche essa pericolante per chi transita, sarebbe meglio demolirle. Per il riposo delle salme in attesa di tumulazione sarebbe meglio utilizzare la chiesetta che si può chiudere la notte, dato che pare che il cimitero rimane sempre aperto, o meglio ancora pare che nel nuovo cimitero ci sia già una stanza adibita al riposo nell’attesa.

Senza questi due stanzoni e con la pulizia che gli spetta si dà pure dignità ad una casa che è di tutti, perchè tutti dobbiamo fare questo percorso, prima o poi. Comunque la segnalazione come cittadina mi sentivo in dovere di farla, adesso spero che il Comune di Davoli voglia agire con opportuni provvedimenti, onde evitare di trovare giustificazioni quando si verifica il danno.

Utente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.