Dichiarazione di Enzo Bruno sulla visita del segretario nazionale Matteo Renzi a Catanzaro

La visita del segretario nazionale del Partito democratico Matteo Renzi in Calabria e a Catanzaro è stata una importante occasione per mettere insieme il popolo democratico – militanti, simpatizzanti, dirigenti – e la gente comune che lavora con impegno ogni giorno per cambiare in meglio questa regione. Il tour del segretario Renzi, che era accompagnato dal segretario regionale Ernesto Magorno e dal presidente della Regione Mario Oliverio, ha fatto tappa anche alla stazione di Catanzaro Lido, lungo un tragitto che ha permesso di verificare le tante opere pubbliche messe in campo grazie ai finanziamenti stanziati dal suo Governo, a partire dall’ammodernamento della linea ferroviaria Jonica, già partiti, con 40 milioni di euro di lavori già ultimati.

Il Popolo democratico della provincia di Catanzaro, quindi, ringrazia il segretario Renzi per aver scelto il Capoluogo di Regione come tappa di una iniziativa che è mirata a costruire un percorso programmatico incisivo per il futuro del Paese, puntando sulla Calabria. Proprio a Catanzaro il segretario nazionale ha preso importanti impegni da realizzare nella nuova legislatura a sostegno dello sviluppo infrastrutturale della regione. Renzi è consapevole di trovarsi davanti ad una terra che ci prova, con il turismo, con la lotta al caporalato, allo sfruttamento e alla ‘ndrangheta e ci darà una mano per compiere quel passo in avanti necessario per un reale salto di qualità. Ha riconosciuto a Catanzaro il ruolo politico e amministrativo centrale che merita, valorizzando il Pd calabrese che vuole essere protagonista per il rilancio economico e culturale di questa parte fondamentale del Paese.

Enzo Bruno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.