Dobbiamo aspettare un guaio grosso?

Gentili Forze dell’ordine statali e comunali di Soverato, è la ventesima volta che mi ripeto, ma stamani siamo arrivati al meglio del peggio: prima l’utilitaria di un giovincello sul Lungomare, poi un abbiente su auto di lusso in via SG Bosco, entrambi hanno messo a rischio l’incolumità mia e dei miei cani, percorrendo a velocità sostenuta, e comunque proibita, le suddette vie. Dobbiamo aspettare un grosso guaio, prima di intervenire?

PS 01: Non ve ne venite con telecamere, autovelox e satelliti; voglio vedere una bella multa irrogata personalmente da un agente vivo. Colpirne uno per educare tutti i cento e più che hanno scambiato Soverato per Monza.

PS 02: Lo stesso per le deiezioni dei cani, quelli altrui; ai miei, provvedo io.

Ulderico Nisticò