Domani al Museo del Rock incontro con il musicista calabrese Pompilio Turtoro autore anche per i Nomadi

turtoroProseguono a pieno ritmo gli incontri speciali al Museo del Rock di Catanzaro che domani, venerdì 18 marzo, alle ore 18.30, ospiterà il musicista calabrese Pompilio Turtoro, autore di numerosi brani dei Nomadi. Il pubblico potrà conoscere dal vivo la firma, non troppo conosciuta, di alcune canzoni della storica band italiana, a partire da “Una storia da raccontare” e “Buonanotte ai sognatori”, nel 1998, proseguendo con “Come un fiume”, scritta insieme a Carletti e Campani nel 2002, “Lo specchio ti riflette”, pezzo contenuto nell’album “Allo specchio”, e la più recente “Rubano le fate”, contenuta nell’ultimo lavoro discografico dei Nomadi, “Lascia il segno”, uscito lo scorso anno. L’ospite d’eccezione, nel corso dell’incontro, traccerà la storia di questa lunga collaborazione, parlando anche degli ultimi progetti personali con la sua band, ed eseguirà alcune canzoni accompagnandosi con la fedele chitarra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.