Domani al Parco della Biodiversità Mediterranea giornata di sensibilizzazione

adocEducazione al risparmio e modelli di consumo rispettosi dell’ambiente. A queste tematiche è dedicata l’iniziativa di Adoc Calabria e di Adoc Catanzaro che domani, dalle 17,00 alle 20,00, saranno con i loro rappresentanti in uno dei gazebo del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro al fine di fornire consigli utili e guide pratiche ai visitatori.

L’inziativa, resa possibile dalla Provincia di Catanzaro che ha concesso un apposito spazio all’interno del parco, è promossa dalla Regione Calabria e finanziata dal ministero dello Sviluppo economico. “Educare per crescere”: questo il nome del progetto, suddiviso in vari argomenti di sensibilizzazione. Le tematiche assegnate alle diverse associazioni a tutela dei consumatori, tra cui l’Adoc, “Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori”, sono due: “Guida alla tutela dei risparmiatori” e “Pubblicità e consumo sostenibile”.

La giornata dell’Adoc al Parco della Biodiversità si inserisce dunque nell’ambito di un progetto assai articolato. In particolare, per quanto riguarda l’educazione al risparmio, sono tante le questioni al centro dell’incontro con la cittadinanza: la prevenzione dai rischi di sovraindebitamento, i rischi dell’usura, la gestione dei bilanci familiari, le varie forme di finanziamento e la gestione dei conti correnti, solo per restare agli esempi.

Altro tema: il consumo eco-compatibile. Diversi i consigli e le informazioni che si potranno ricevere: si va dai modi per ridurre gli sprechi alimentari ed energetici, passando ad esempio alle possibili forme di consumo rispettose dell’ambiente e a tutela della salute. Sullo sfondo il seguente interrogativo: quanta energia e quante risorse naturali stiamo consumando? E ancora: quanti beni e servizi sono davvero necessari per la nostra vita?

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati