Domenica 4 agosto a Montauro il Festival dei Mondi Medievali

Il 4 agosto si terrà a Montauro il Festival dei Mondi Medievali, una giornata dedicata al Medioevo nelle sua varie sfaccettature: il gioco, la musica, il teatro, i mestieri, il mercato, la falconeria, i duelli, i cortei, il cibo. Il festival è organizzato da I Giardini di Hera s.r.l. con il patrocinio del Comune di Montauro e della Regione Calabria, cofinanziatore dell’evento attraverso il PAC 2014-2020, annualità 2018, di cui la società è risultata vincitrice.

Il calendario è ricco di eventi: a partire dalle 17,00 si alterneranno momenti di puro intrattenimento a momenti di approfondimento per grandi e piccoli.

La storica Banda di Montauro “Cuccarini” aprirà la manifestazione con un concerto itinerante tra le strade del centro storico. Seguiranno nel centro storico l’apertura del Mercato Medievale con riproduzioni fedelissime di alcuni mestieri e 4 stand con vere chicche proposte da Slow Food (in tema ovviamente) e contemporaneamente l’apertura alla Grangia di Sant’Anna, monumento straordinario e sconosciuto, del villaggio medievale. Seguiranno dalle 18,00 Falconeria e didattica ambientale (Vecchio Municipio) e alle 18,30 il corteo storico. La serata prevede alle 20,30 “Una notte al Convento”, cena-spettacolo che si svolgerà all’interno della Grangia, in contemporanea con le “Locande all’aperto” nel cuore di Montauro. Alle 21 lo spettacolo d’arti medievali con sbandieratori e duelli di fuoco; alle 22,30 e alle 24,00 “Malefica”, spettacolo di teatro acrobatico.

Per gli approfondimenti culturali due appuntamenti imperdibili alle 17,30, con “La seta, oro nero della Calabria medievale” e a seguire “La grangia di Sant’Anna e il territorio di Montauro nel Medioevo”. Il programma nel dettaglio può essere consultato sul sito del Comune di Montauro o sulla pagina FaceBook FestivalMondiMedievali.
Coinvolte tutte le Associazioni del territorio montaurese e tanti artisti provenienti anche da fuori regione.