Domenica scorsa è andato in scena il “Carnival” al Da da da beach village di Montauro

Il Carnevale è la festa più divertente dell’anno. Troppo bella per essere persa a causa della pandemia. Così al Da da da beach village di Montauro (Catanzaro) sono riusciti a “recuperarla” grazie al Recovery Party. La kermesse che, in questa estate decisamente particolare, vuole dare la possibilità a tutti coloro che non sono riusciti a festeggiare insieme ad amici e parenti tutte le principali festività di poter recuperare la “felicità persa”.

Così domenica scorsa è andato in scena il “Carnival” al Da da da beach village. Tra maschere variopinte, festoni, coriandoli e la musica allegra degli Over Song, l’arenile dello stabilimento balneare più divertente della costa dei Saraceni è diventato il cuore del Carnevale più inusuale d’Italia. Il tutto seguendo le misure di prevenzione e contenimento.

Così dopo aver festeggiato il Natale, il Capodanno, la festa della donna e il Carnevale. Ora l’organizzazione del Recovery Party è già a lavoro per la festa degli innamorati per antonomasia: San Valentino. Il prossimo 14 agosto, tutti gli innamorati in vacanza in Calabria, potranno festeggiare la loro festa in riva al mare, sotto un cielo stellato e con la luna a portata di mano.