Domenico De Lorenzo e figli, scultori in arte sacra

Rocco Giuseppe Tassone, noto storico e esperto di arte sacra ha dato alle stampe un interessante volume su Domenico De Lorenzo e figli, scultori in arte sacra. La storia dell’arte sacra attraverso le statue di Domenico De Lorenzo e dei figli vissuti tra metà del 1700 e metà del 1800. Opere di alto valore artistico e storico che ancora oggi ornano le chiese delle province di Reggio Calabria e Vibo Valentia. Rocco Giuseppe Tassone, con questa sua opera, pone all’attenzione di studiosi e del mondo dell’arte un lavoro proiettato nel futuro e nella memoria.

Ed ancora una volta l’Autore dimostra il suo talento imponendosi come il più importante studioso vivente di iconografia religiosa, punto di riferimento per studiosi e amatori dell’arte sacra. Sono state raccolte tutte le foto delle opere dei 3 autori con riferimento a quelle certe e a quelle attribuite. Purtroppo i vari restauri avvenuti negli anni, molto spesso da incompetenti, hanno cancellato firma e data, per cui la ricostruzione della paternità non è stata facile.

Il volume porta in calce una dissertazione dell’avv Francesco Dimondo sulla statua della Madonna del Rosario di San Nicola de Legistes, lavoro accurato e frutto di ricerca passionale dell’autore. Elegante la veste tipografica creata dal Tassone con l’immagine in copertina del Cristo Risorto che si trova nella chiesa di Dasà. Un volume che merita l’attenzione di studiosi e non può mancare nelle librerie personali dei calabresi.