Donna travolta e gravemente ferita dal treno, giovane si fa un selfie

Si è fatto un selfie con sullo sfondo una donna appena investita da un treno e riversa sui binari. Protagonista della vicenda, avvenuta alla stazione di Piacenza, un giovane che è stato immortalato dal giornalista Giorgio Lambri. La foto è stata pubblicata oggi dal quotidiano Libertà. I fatti risalgono al 26 maggio.

Alla donna poi è stata amputata una gamba. Il giovane autore del selfie è stato bloccato dalla Polfer, identificato e costretto, non senza un po’ di proteste, a cancellare le fotografie dallo smartphone. Nell’immagine, tra l’altro, mentre con una mano regge il telefonino, con l’altra sembra fare la ‘V’ di vittoria. La Polfer sta esaminando la sua posizione, ma non sembra si possano configurare reati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.