Droga negli slip, 43enne in manette

cocaina2Un uomo di 43 anni, dimorante nel capoluogo reggino e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalle fiamme gialle per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di armi. L’uomo è stato fermato alla guida della sua auto nei pressi dello svincolo autostradale di Gallico ma, l’atteggiamento nervoso e agitato, non ha convinto i finanzieri che grazie all’intervento del cane anti droga “Vacon”, un pastore tedesco di 7 anni, hanno fatto si che il 43enne, ormai scoperto, prelevasse dai pantaloncini circa 50 grammi di cocaina ed una confezione da 50 pezzi di cartucce per pistola cal. 380.

E’ così scattata la perquisizione presso il domicilio del pusher dove le fiamme gialle, ancora una volta grazie all’infallibile fiuto di “Vacon”, hanno rinvenuto, all’interno di una stampante, altri 20 grammi di cocaina, parte della quale già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Sono stati anche ritrovati e sottoposti a sequestro un bilancino di precisione, una pistola giocattolo priva di tappo rosso ed 4.860 euro in contanti. Al termine delle operazioni il soggetto è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Arghillà su disposizione del pubblico ministero di turno presso la procura della Repubblica di Reggio Calabria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.