Droga nell’auto ed a casa 82mila euro in contanti, due fratelli arrestati

L’autovettura era diventata il centro di smistamento della droga e la casa una banca. È quello che hanno riscontrato i carabinieri di Limbadi e Nicotera, intervenuti a Nicotera per la perquisizione della casa dei fratelli Salvatore e Valentino Delia, rispettivamente di 42 e 40 anni.

I militari hanno rinvenuto, in piccoli tagli e conservati in barattoli, una somma complessiva di 82.000 euro ed una banconota falsa da 20 euro. Insospettiti, hanno esteso la perquisizione alle pertinenze e nell’auto, all’interno della quale, nel vano motore, hanno trovato ben occultato un borsello con all’interno hashish e marijuana, in tutto più di 250 grammi, nonché un bilancino di precisione. Per tutto questo i militari hanno tratto in arresto i due fratelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.