Due arresti dei carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti

Contrasto allo spaccio di stupefacenti. I Carabinieri di Santa Maria unitamente ai militari della Stazione di Catanzaro Gagliano e al personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia hanno eseguito perquisizioni nella zona sud di Catanzaro al fine di infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Obiettivi dei carabinieri alcune abitazioni che, sulla base di accertamenti effettuati nelle scorse settimane, erano ritenute basi per lo spaccio nell’area. All’esito dell’attività sono stati arrestati L.G. e R.M.

Il primo, incensurato, è stato trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di circa 600 grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana chiusi all’interno di un trolley. Il secondo, invece, è stato trovato in possesso di circa 60 grammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana e durante l’attività, i militari rinvenivano anche artifizi pirotecnici artigianali di cui è vietata la detenzione.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Entrambi gli arrestati sono tati condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari. Nella giornata di oggi entrambi gli arresti sono stati convalidati.