Due nuovi sbarchi di migranti in Calabria, arrivati in 180

Si susseguono gli sbarchi nelle coste della Locride. Nella mattinata di oggi, infatti, si sono verificati due “arrivi” di profughi, in tutto circa 180, di varie nazionalità.

Il primo sbarco, il più numeroso, si è verificato a Roccella Ionica a conclusione di una operazione di soccorso compiuta dalla Guardia Costiera al largo della costa: in totale nel porto della cittadina sono giunti 124 migranti. Tra essi diverse donne, di cui una incinta, e una trentina di bambini.

Il secondo approdo, in questo caso autonomo, si è verificato a Monasterace. Qui a raggiungere la riva con una barca a vela sono stati 52 profughi, tra cui due donne. Negli ultimi tre giorni si erano già verificati a Roccella Ionica altri due “arrivi”. I migranti giunti in questi ultimi due sbarchi sono stati momentaneamente sistemati in due strutture pubbliche di Roccella Ionica e Monasterace.