È morto Giampiero Galeazzi, aveva 75 anni

Il mondo dello sport piange Giampiero Galeazzi, che si è spento oggi all’età di 75 anni: lo ha annunciato Rai News 24.

“Bisteccone”, ex canottiere due volte campione italiano e grande appassionato di sport, soprattutto calcio e tennis, e tifosissimo della Lazio, soffriva da tempo di una grave forma di diabete.

Galeazzi nacque a Roma il 18 maggio 1946 da una famiglia di origine piemontese e, più precisamente, di Novara e si laureò in Economia e, dopo una breve esperienza lavorativa nella Fiat, scelse di seguire le orme paterne, campione d’Europa nel 1932 nel due senza, ed ottene il titolo italiano prima nel singolo, nel 1967, quindi nel doppio con Giuliano Spingardi l’anno seguente.