Era ai domiciliari ma continuava a spacciare, 40enne arrestato

Ai domiciliari dallo scorso mese di agosto continuava a spacciare. Un uomo di 40 anni è stato nuovamente arrestato dai carabinieri a Camigliatello Silano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, con il supporto dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria, hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione del quarantenne. L’intervento si è reso necessario dopo che erano stati notati continui movimenti sospetti di persone nei pressi dell’abitazione dell’uomo.

I militari, dopo aver cinturato l’area, hanno effettuato un controllo accurato dell’immobile e, grazie al fiuto del pastore tedesco Hero in forza allo Squadrone Cacciatori, hanno trovato, tra le lenzuola del letto, un busta in cellophane di colore trasparente con all’interno 11 grammi di cocaina e una bustina per alimenti da sottovuoto con 20 grammi di marijuana.