Evade dai domiciliari e ruba borsa a donna, arrestato 38enne

carabinieri-3Evade dagli arresti domiciliari, si reca in un altro paese portando con sè una borsa rubata ad una donna in chiesa, ma viene bloccato dai carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile e tratto in arresto. E’ successo nel Vibonese, dove i militari dell’Arma hanno arrestato Paolo Pagano, 38 anni, di San Gregorio d’Ippona, il quale durante un controllo nella propria abitazione, dove si trovava ai domiciliari, non è stato trovato in casa dai carabinieri.

Rintracciato in un centro di scommesse a Jonadi, nell’auto i carabinieri hanno rinvenuto, debitamente occultata, una borsa con all’interno soldi, effetti personali ed uno smartphone appartenenti ad una donna di Joppolo, altro paese del Vibonese. La signora, convocata negli uffici del comando della Compagnia dei carabinieri di Vibo, ha quindi denunciato il furto della borsa, rubatale mentre si trovava a messa nella Chiesa del Rosario a Vibo Valentia. La borsa è stata così restituita alla donna, mentre Paolo Pagano, ritenuto responsabile dei reati di evasione e ricettazione, è stato portato nel carcere di Vibo Valentia ove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.