Fanno esplodere il muro dell’ufficio postale e portano via lo sportello Postamat

È accaduto nel cuore della notte poco prima alle 4 al Bivio di Luzzi, in provincia di Cosenza. Una forte esplosione ha squarciato il silenzio e svegliato i residenti.

Una banda composta da almeno 3 persone, tutti coperti da passamontagna e vestiti di scuro, dopo aver letteralmente fatto saltare in aria il muro dell’ufficio postale che si trova al in contrada San Giuliano, hanno rubato il “postamat” e sono fuggiti a bordo di un’auto dileguandosi.

La forte deflagrazione, dovuta all’esplosione, ha anche danneggiato i vetri di un’abitazione che si trova proprio nei pressi dello sportello. Sul caso indagano i carabinieri allertati dagli stessi residenti che sopo essere stati svegliato dal forte boato, dai balconi e dalle finestre hanno assistiti increduli alla scena.