Febbre e fa fatica a respirare, Miriam va all’ospedale ma viene dimessa: muore a 25 anni

Una ragazza di 25 anni, Miriam de Giovanni, veneziana di Cannaregio, si presenta da sola in pronto soccorso sabato 26 ottobre con problemi respiratori, viene visitata, dimessa dopo una notte in osservazione, e muore.

La tragedia si è consumata ieri, 30 ottobre. ​L’ospedale, d’accordo con i familiari, sta procedendo ad un riscontro diagnostico disposto direttamente dal nosocomio. Al momento nessuna denuncia alle forze di polizia e in Procura.

La 25enne non stava bene, faceva fatica a respirare ed era febbricitante e aveva deciso di andare a fare un controllo sabato al pronto soccorso dell’Ospedale Civile di Venezia. La giovane, probabilmente colpita da polmonite, è stata dimessa dopo una notte passata in osservazione all’interno dell’ospedale, con una terapia da seguire.

Arrivata a casa è iniziato il percorso farmacologico, tuttavia, non ha visto miglioramenti, ieri il collasso: il 118, allertato, è arrivato a casa della giovane con un rianimatore, poi il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale, purtroppo, nonostante i tentativi di salvarle la vita, la giovane non si è più ripresa ed è deceduta per un arresto cardiocircolatorio alle 13.30.