FenImprese Catanzaro pronta al debutto: al Museo Marca la prima uscita

Fenimprese Catanzaro è pronta a presentarsi agli imprenditori del territorio. Al Museo Marca di Catanzaro, il 20 dicembre alle ore 18.00, il debutto della nuova realtà catanzarese che illustrerà il progetto che completa la ramificazione sul territorio calabrese dell’associazione sindacale a carattere nazionale.

<<Fenimprese- spiega il presidente provinciale della sezione catanzarese Pietro Gagliardi- è un’associazione datoriale riconosciuta dal Ministero del Lavoro, fondata sui principi della mutualità, della solidarietà e della libera adesione. Ha carattere apartitico, autonomo, indipendente, senza fini di lucro ed è pronta ad aprirsi a tutte le componenti settoriali e culturali delle imprese artigiane, delle macro, micro, piccole e medie imprese, dei lavoratori autonomi, degli esercenti, delle attività commerciali. La nuova realtà punta a divenire un punto di riferimento per affrontare i temi sensibili e più rilevanti per tutte le aziende e i professionisti italiani. Ci presenteremo con un’evento che si struttura attorno il tema “Welfare – reali opportunità per le aziende italiane”, che mira ad arricchire di prospettive un settore che si apre a nuove sinergie sul territorio, per interagire con persone, enti, associazioni e istituzioni, adottando specifiche linee operative>>.

La nuova rappresentanza per le imprese locali permetterà loro di partecipare a tavoli istituzionali su decisioni e tematiche inerenti le piccole e medie imprese e nel contempo di proporsi come luogo di incontri, di aggregazione, di approfondimenti e dibattiti sui temi di attualità. Aumentare lo scambio di informazioni per arricchire il dialogo a più voci tra gli attori che costruiscono il complesso tessuto imprenditoriale, è l’obiettivo precipuo dell’Associazione che vuole allargare le prospettive di chi lavora sul campo, partendo dall’esperienza maturata a livello nazionale tra le varie sedi che si sono ramificate in tutta Italia.

<<Siamo aperti a diversi settori- conclude il presidente Pietro Gagliardi- senza alcuna limitazione. Sulla forza associativa basiamo l’esigenza di una rappresentanza costante e, nel contempo, dell’accesso ai numerosi servizi messi a disposizione. L’opportunità di determinare le esigenze di ognuno nella contrattazione collettiva nazionale, completa le possibilità di portare le istanze raccolte dalle sedi provinciali, sui tavoli di confronto>>.

FenImprese Catanzaro aprirà il dialogo nell’assemblea costituente in cui interverranno: il presidente nazionale FenImprese Luca Mancuso, il coordinatore nazionale Simone Razionale, il direttore nazionale Andrea Esposito, il presidente provinciale di Catanzaro Pietro Gagliardi, il direttore di FenImprese Catanzaro Alessandra Gagliardi. Saranno loro a fornire gli spunti sui nuovi trend del welfare aziendale in Italia e sugli impatti che hanno sul mondo dell’impresa. Da sfondo: le opportunità fiscali, i possibili ruoli delle banche sul nuovo scenario, le opportunità a disposizione delle imprese nell’era della digitalizzazione illustrate dall’agente nazionale di Tim Imprese Tony Cacioppo.